null RC professionale per attività extramurale – liberi professionisti

RC professionale per attività extramurale – liberi professionisti

La legislazione vigente per quanto attiene la responsabilità professionale in area sanitaria nei confronti del paziente, definisce “libero professionista” colui che trae il compenso alla propria prestazione direttamente dal paziente e non già da una struttura, pubblica o privata, sanitaria o sociosanitaria.

Al momento non è stato possibile formalizzare alcuna convenzione collettiva a copertura dei rischi di Responsabilità professionale tipici di questa categoria di professionisti.

Nondimeno CIMO ha concordato con Aon l’utilizzo di un selezionato panel di assicuratori ai quali è possibile richiedere singole quotazioni.

I colleghi la cui attività rientra in questa tipologia e che intendono valutare una copertura assicurativa, sono pregati di compilare i questionari pubblicati in questa sezione e di inviarli a questa casella email. Una volta ottenuta la quotazione saranno ricontattati direttamente dal broker.

Modulo di Proposta per la Responsabilità Civile Professionale dei Medici